Riconoscimento qualifiche professionali, in vigore le nuove norme UE

Entrano in vigore le nuove norme europee sul riconoscimento delle qualifiche professionali….

Introdotta la previsione di un processo di trasparenza attraverso il quale ogni Stato dovrà esaminare tutta la propria regolamentazione delle professioni per verificare che sia non discriminatoria, proporzionale e basata su un motivo imperativo di interesse generale. L’obbiettivo è quello di ridurre la regolamentazione dei servizi professionali che non rispetta tali criteri, considerata una delle cause di maggiore ostacolo alla mobilità dei professionisti…

Continua sul sito politicheeuropee.it

Commenti chiusi