Riconoscimento qualifiche professionali: rischio deferimento alla Corte di Giustizia Europea

Ora, dopo anni di lavoro in CNA Professioni e in UNI, abbiamo tutti gli strumenti per continuare il percorso di pieno riconoscimento della nostra figura professionale.
Attraverso CNA Professioni continueremo a vigilare affinché le Direttive che riguardano il riconoscimento delle qualifiche professionali, la libera circolazione e la libera concorrenza non vengano stravolte nel loro spirito originario.

“A quasi un anno dall’ultimo allargamento il nostro Paese non ha adeguato la legislazione nazionale e e ora rischia il deferimento alla Corte di giustizia” […]

Continua sul sito Eunews

Commenti chiusi